Medicina estetica

È importante stare bene con sé stessi

L’obiettivo della medicina anti-aging è quello di rallentare il processo d’invecchiamento, prevenire le malattie dovute all’età e allungare la vita. Con ciò s’intende non solo prolungarne la durata, ma anche e soprattutto garantire un’elevata qualità di vita il più a lungo possibile.

Per sentirsi bene a 360 gradi serve prima di tutto la salute, naturalmente. Ma non solo: essere felici di ciò che ci mostra lo specchio fa bene all’anima e con essa anche a tutto il nostro essere.

Fare attenzione al proprio aspetto non significa cedere a sciocchi miraggi di gioventù, ma semplicemente prendersi cura del proprio stato di salute sia interno che esterno.

Per questo al Medical Center ci dedichiamo non solo allo sviluppo di programmi personalizzati per la prevenzione delle malattie legate all’età, ma anche alla bellezza come obiettivo terapeutico.

In questo abbiamo il grosso vantaggio di poterci affidare a tecnologie e principi attivi che i tradizionali professionisti del settore estetico non hanno a disposizione. La nostra offerta punta soprattutto su metodi dolci e non invasivi: le tecnologie all’avanguardia e i trattamenti innovativi di cui ci avvaliamo consentono un ringiovanimento visibile senza il bisogno di ricorrere alla chirurgia.


“Il tempo curerà anche tutte le ferite, ma è un pessimo estetista” Mark Twain

Medicina estetica

Analisi professionale delle pelle

Il primo passo verso una pelle più bella

Scegliere il trattamento ideale per la propria pelle quando l’offerta è molto vasta non è così semplice. Questo mostra chiaramente quanto sia importante poter contare su una consulenza competente e personalizzata da parte del proprio medico o di personale qualificato. Una consulenza seria parte sempre da un’analisi approfondita della pelle.

Al Medical Center utilizziamo Observ 520, un dispositivo professionale per l’analisi della pelle che, sfruttando il maggior contrasto della fluorescenza rispetto alle tecnologie tradizionali, consente di individuare con più chiarezza eventuali problemi cutanei.

Si tratta di una procedura completamente indolore, adatta a qualsiasi paziente e che permette di valutare in modo preciso la struttura e superficie cutanea, rendendo perfettamente visibili impurità, pori dilatati e zone iperpigmentate. Vengono inoltre analizzati i segni dell’invecchiamento cutaneo, come rughe dovute a secchezza, rilassamenti e irregolarità, poi classificate su scala Glogau per determinare il grado di invecchiamento. Il vantaggio di questa tecnica è che non si limita a evidenziare i danni cutanei già visibili: permette infatti di individuare anche problemi dermatologici incipienti che non si sono ancora manifestati.

Sulla base dei risultati dell’analisi si stabilisce insieme un piano di trattamento e mantenimento personalizzato. Si potrà così scegliere in modo mirato il trattamento medico più adatto, come i peeling medici meccanici o chimici che affinano la grana della pelle o i vari metodi di ringiovanimento cutaneo come mesoterapia, lifting mesoeclat, microneedling o lifting del vampiro.

Poiché le esigenze della pelle variano in base all’età, all’assetto ormonale, alla stagione e naturalmente anche ai livelli di stress, l’analisi va ripetuta a intervalli regolari.

di più mostra meno
su richiesta
Protezione solare

L'alleato più importante contro i segni dell'età

La radiazione solare è uno dei fattori ambientali di maggiore impatto sulla salute della pelle. I raggi UV donano infatti una gradevole abbronzatura, ma provocano anche l’invecchiamento precoce della pelle (fotoinvecchiamento). Una conseguenza fin troppo visibile dell’eccessiva esposizione sono le macchie
dell’età, discromie lenticolari brunastre che si manifestano di norma nelle parti del corpo più frequentemente esposte alla luce, ovvero il viso e il dorso delle mani. Anche la comparsa precoce delle rughe e il rilassamento cutaneo sono segni di un’eccessiva esposizione agli UV protratta nel tempo.

Il metodo più efficace per contrastare il fotoinvecchiamento è un’adeguata protezione solare. Ciò vale non solo quando ci si concede una tintarella in estate: è importante difendere la pelle con un buon fattore di protezione ogni giorno e per tutto l’anno. La protezione solare diventa poi fondamentale dopo
essersi sottoposti a trattamenti medici ed estetici che lasciano la pelle più sensibile e indifesa.

Una protezione completa dai danni del sole

  • Uno schermo solare di buona qualità
    · Protezione elevata contro i raggi UV-B (SPF) e UV-A (raccomandazioni UE)
    · Con antiossidanti contro i radicali liberi (come complesso IR ed effetto anti-blue light)
    · Altamente resistente all’acqua e al sudore
  • Eventualmente protezione dall’interno con integratori antiossidanti
  • Un buon prodotto per la cura e rigenerazione della pelle dopo l’esposizione al sole (after sun)

Meglio un anti-age con filtro solare o un solare con effetto anti-age?
La nostra regola generale è: quando ci si espone o si sta molto all’aperto, che sia estate o inverno, va data priorità allo schermo solare anche nelle giornate nuvolose.
Nella vita di tutti i giorni, ad esempio quando si sta in ufficio o a casa senza stare molto tempo al sole, consigliamo invece la classica crema anti-age con filtro solare integrato.

Esiste una protezione solare specifica per ogni tipo di pelle e ogni esigenza. Il team del Medical Center sarà lieto di consigliarvi.

di più mostra meno
su richiesta
Nutricosmetica

La bellezza naturale che nasce dall'interno

“Per una bella pelle serve l’impegno, non un miracolo”

Una massima che va tenuta bene a mente quando si tratta di cura della pelle. Combattere l’invecchiamento cutaneo è possibile, a patto di seguire regole ben note con quotidiana costanza.
I micronutrienti alleati della bellezza Non basta usare i giusti prodotti cosmetici: la pelle ha bisogno di ricevere i giusti nutrienti anche dall’interno. È qui che entra in gioco la nutricosmetica, una combinazione di nutrizione e cosmetologia.

Alcuni nutrienti sono in grado di intercettare i radicali liberi dannosi per la pelle, proteggendola dalla perdita di prezioso collagene. Questi nutrienti forniscono le materie prime per la “costruzione” di nuovo tessuto connettivo e contribuiscono a mantenere la pelle idratata. Inoltre proteggono dagli effetti dannosi dei raggi solari e promuovono la bellezza della pelle migliorando la salute intestinale.

I nutrienti più importanti sono

  • Antiossidanti come vitamina C, vitamina E, zinco e selenio
  • Vitamine del gruppo B
  • Omega 3
  • Coenzima Q10

Esistono integratori con sofisticate formulazioni studiate specificamente per apportare
questi micronutrienti, ma il nostro organismo può assimilarli nel tratto digestivo solo in misura limitata. Questo vale soprattutto per la vitamina C.

Trattamento anti-aging con alte dosi di vitamina C
Con l’infusione endovenosa è possibile somministrare la vitamina C a dosaggi efficaci, eventualmente anche in combinazione con vitamina B e altri principi attivi.

di più mostra meno
su richiesta
Elettroporazione - Mesoterapia virtuale

La  nostra arma segreta: la mesoterapia senza aghi

L’elettroporazione è una tecnica di ringiovanimento cutaneo delicata in quanto non invasiva e senza aghi.
Con la tecnologia IonwaveTM si utilizza un campo elettrico per aprire nella pelle dei pori, piccoli canali temporanei che consentono di trasportare preziosi principi attivi negli strati profondi della pelle attraverso degli impulsi.

Grazie ai pori è possibile far penetrare nella pelle principi attivi dal peso molecolare elevato e in quantità maggiori, il tutto senza danneggiare la pelle. Con le tecniche tradizionali tali sostanze non riuscirebbero a penetrare oltre gli strati più superficiali della pelle. Con l’elettroporazione, invece, acido ialuronico,
antiossidanti e/o vitamine riescono a raggiungere in modo mirato gli strati cutanei più profondi.

Per risultati ancora migliori il trattamento può essere preceduto da un peeling meccanico o un delicato peeling chimico agli acidi della frutta, che aiutano a ridurre la resistenza cutanea.

• Trattamento indicato per:
- Ringiovanire la pelle rendendola più liscia e soda grazie all’aumento di volume
- Un rapido boost rinfrescante
• Anestesia: non necessaria
• Durata del trattamento: circa 60 minuti
• Ritorno alle attività: subito dopo il trattamento
• Risultati: visibili già al termine della seduta. Il trattamento può essere ripetuto a discrezione del paziente, a intervalli di una settimana.
• Rischi: procedura molto delicata e priva di effetti collaterali

di più mostra meno
su richiesta
Lifting Mesoeclat

Il "Lifting di Hollywood" - ultraefficace a effetto immediato

Questa tecnica viene a ragione definita “lifting a effetto immediato” in quanto i risultati sono subito apprezzabili.

In pochi minuti le rughe e il colorito spento scompaiono, lasciando intatta l’espressività facciale. Se lo si desidera, si può applicare il make-up già subito dopo il trattamento. La pelle viene dapprima sottoposta a un peeling dolce ma efficace composto da una soluzione di diversi acidi, così da renderla più ricettiva alla successiva applicazione di un cocktail di principi attivi nutrienti e rivitalizzanti dall’azione estremamente rapida.

Dopo il trattamento, la crema Mesoéclat consente di proseguire il trattamento a casa, potenziando l’effetto della seduta. Si raccomanda l’utilizzo quotidiano di un filtro solare.

• Trattamento indicato per:
- Contrastare i primi segni del tempo, anche su mani e décolleté - Rivitalizzare la pelle stanca e opaca
- Eliminare le piccole rughe del contorno occhi e labbra
• Anestesia: non necessaria
• Durata del trattamento: circa 60 minuti
• Dopo il trattamento: crema speciale, protezione solare alta (SPF 50)
• Ritorno alle attività: subito dopo la seduta, anche con make-up
• Risultati:
- Già dopo la prima seduta l’incarnato è più fresco, la texture della pelle affinata e le piccole rughe da secchezza scompaiono
- Ciclo di trattamenti: serie da 5 sedute a distanza di 10 giorni
• Rischi: nessuno

di più mostra meno
su richiesta
Bio-rimodellamento con Profhilo

Effetto Lifting e un pieno d'idratazione - senza bisturi

A rendere Profhilo un trattamento unico e senza precedenti è la sua straordinaria composizione: una molecola ibrida di acido ialuronico ad alto e basso peso molecolare senza altri additivi. Grazie alla sua capacità di attirare e trattenere l’acqua, questo acido ialuronico in forma purissima idrata profondamente la pelle dall’interno, producendo da subito un notevole effetto lifting. Inoltre il trattamento stimola la produzione endogena di acido ialuronico, promuovendo anche la formazione di collagene ed elastina.

A differenza dei filler tradizionali, Profhilo non agisce solo nei punti di somministrazione. Praticando l’iniezione in cinque punti predefiniti su ogni lato del volto, noti come punti bioestetici (BAP), si ha una rapida e spontanea distribuzione dell’acido ialuronico all’interno dei tessuti. In questo modo la pelle di tutto il viso viene idratata e levigata in modo uniforme, facendo scomparire i segni di secchezza e migliorando la texture cutanea. L’effetto immediato è evidente soprattutto nel caso delle rughe attiniche, che grazie alle proprietà idro-restitutive dell’acido ialuronico vengono riempite dall’interno. L’effetto levigante, di lunga durata, assicura un aspetto fresco e naturale. Questa tecnica dà ottimi
risultati anche sul collo e contro il rilassamento cutaneo nella parte superiore delle braccia (effetto “a tendina”).

I vantaggi del bio-rimodellamento:
I principali vantaggi offerti da questo trattamento sono l’elevata attività biologica, la distribuzione uniforme nei tessuti e soprattutto la persistenza dei risultati. A ciò si aggiunge la comodità di poter tornare immediatamente alle attività quotidiane.

Trattamento indicato per:
- Pelle disidratata, rilassamenti cutanei dovuti a mancanza di volume
- Pelle stanca e spenta
- Piccole rughe e rughe attiniche
• Anestesia: non necessaria
• Durata del trattamento: circa 30 minuti
• Dopo il trattamento: crema da giorno e da notte
• Ritorno alle attività: subito dopo il trattamento
• Risultati:
- Pelle visibilmente rinfrescata già dopo la prima seduta
- L’effetto finale con un miglioramento generale della qualità della pelle si ottiene progressivamente nelle settimane a seguire
• Rischi: grazie all’assenza di additivi, Profhilo è molto ben tollerato.
Tuttavia, in rari casi, possono verificarsi leggeri arrossamenti, gonfiori o ecchimosi.

di più mostra meno
su richiesta
Terapia PRP / Lifting del vampiro

Pelle più giovane e fresca con il plasma autologo

Il lifting del vampiro (terapia PRP) è una tecnica relativamente nuova e particolarmente delicata per rassodare la pelle, che non richiede interventi chirurgici né l’uso di sostanze sintetiche.

Cioè che viene utilizzato è invece una speciale preparazione di plasma autologo, il Platelet Rich Plasma (PRP), che contiene un’alta concentrazione di piastrine oltre a leucociti, fattori di crescita, cellule staminali e proteine. Il concentrato di piastrine viene veicolato sotto la pelle tramite microscopici aghi (microneedling).

Se il plasma fosse semplicemente applicato con un massaggio, infatti, non si otterrebbero risultati poiché le sostanze attive non riuscirebbero a penetrare nella pelle.
Il lifting del vampiro migliora notevolmente la superficie cutanea, leviga le rughe di espressione e rigenera la pelle ricostituendone i componenti strutturali, ovvero collagene ed elastina. La pelle ritrova così elasticità e freschezza che si mantengono a lungo. Il trattamento è poco doloroso; in ogni caso si consiglia l’uso di una crema anestetica e, in caso di dolore, di basse dosi di paracetamolo.

Dopo il lifting del vampiro la pelle si presenta arrossata e si procede a raffreddare le aree interessate per evitare gonfiori ed ecchimosi. Un leggero rassodamento si nota già poco dopo la seduta di trattamento. Nei giorni e nelle settimane a seguire i fattori di crescita producono la loro azione
a livello biologico. Gli effetti del trattamento raggiungono il picco qualche settimana dopo la seduta e durano fino a 18 mesi. Per consolidare i risultati del lifting del vampiro basta una seduta di mantenimento all’anno.

• Trattamento indicato per: migliorare la struttura della pelle e levigare le rughe creando volume
- Viso, collo e décolleté
- Dorso delle mani
- Smagliature
• Anestesia: locale con crema anestetica
• Durata del trattamento: circa 60 minuti
• Ritorno alle attività: subito dopo il trattamento l’area trattata viene raffreddata per prevenire la formazione di gonfiori ed ecchimosi. Poi si possono riprendere subito le attività.
• Dopo il trattamento: evitare bagni caldi e maschere per il viso o cosmetici che contengono acidi. Evitare l’esposizione diretta al sole o alle lampade UV per una settimana e l’attività sportiva per circa 3 giorni.
• Risultati: visibili dopo circa una settimana, raggiungono il picco qualche settimana dopo il trattamento e durano fino a 18 mesi.
• Rischi: rischio molto basso; nessuna reazione allergica. Sono possibili leggeri arrossamenti, gonfiori ed ecchimosi.
• Importante: nei 14 giorni prima del trattamento va evitata l’assunzione di farmaci anticoagulanti o antireumatici, come acido acetilsalicilico, Aspirina, Coumadin o ibuprofene.

di più mostra meno
su richiesta
Microdermabrasione medica

Il trattamento ultra-delicato per una pelle più bella

Inestetismi cutanei come cicatrici, smagliature e discromie alla lunga possono risultare molto invalidanti. Ciò vale soprattutto per le imperfezioni del viso, difficili da nascondere efficacemente. In molti casi nemmeno il trucco offre una soluzione soddisfacente, e anzi rischia di peggiorare la situazione provocando irritazioni.

Per migliorare la grana della pelle con effetti duraturi esistono diversi tipi di peeling che permettono l’esfoliazione controllata degli strati cutanei più superficiali.

La microdermoabrasione è un peeling meccanico con effetto anti-età

Si tratta di una delicata esfoliazione effettuata attraverso un apposito macchinario dotato di manipoli leviganti con fini particelle di diamante. L’azione esfoliante è puramente meccanica, senza l’utilizzo di sostanze chimiche. Con questa tecnica viene trattato solo lo strato corneo superiore, così da non
rischiare lesioni ai tessuti circostanti. Il trattamento rimuove gli strati di pelle morta, apre i pori e rimuove le imperfezioni, oltre a permettere un miglior assorbimento dei trattamenti cosmetici successivi. Inoltre la microdermoabrasione stimola la circolazione, il rinnovamento cellulare e la naturale produzione di collagene. Ne deriva un naturale effetto di ringiovanimento cutaneo e la pelle
appare più levigata.

Poiché la microdermoabrasione medica agisce più in profondità rispetto al peeling cosmetico, prima del trattamento è sempre necessario escludere possibili controindicazioni attraverso un’analisi dermatologica professionale. Al Medical Center la microdermoabrasione è eseguita da personale specializzato sotto controllo medico.

• Trattamento indicato per:
- Piccole rughe
- Macchie pigmentarie
- Macchie dell’età
- Irregolarità
- Ipercheratosi
- Cicatrici
- Cicatrici acneiche
• Anestesia: non necessaria
• Durata del trattamento: circa 60 - 90 minuti
• Dopo il trattamento: crema speciale, protezione solare alta (SPF 50)
• Ritorno alle attività: subito dopo la seduta
• Risultati: visibili già dalla prima seduta
• Rischi: limitati. Possibili arrossamenti, leggera desquamazione o formazione di croste

di più mostra meno
su richiesta
Peeling chimico

Trattamento esfoliante

Il peeling chimico è un trattamento che penetra nella pelle e provoca il distacco degli strati cutanei superficiali, rimuovendo così le impurità. L’accumulo di cellule morte è spesso la causa di un incarnato spento. Il peeling chimico le rimuove lasciando la pelle più liscia e ricettiva ai trattamenti successivi,
che si tratti di prodotti cosmetici o di elettroporazione. Inoltre consente alle cellule di nuova formazione di raggiungere più facilmente la superficie cutanea. I pori risultano meno evidenti mentre la pelle diventa più compatta e allo stesso tempo più efficiente nel trattenere l’idratazione. Si riducono le ipercheratosi
(ispessimenti cutanei) e si affina la struttura epidermica. Il risultato cosmetico è quello di una pelle fresca e vitale.

Tutti questi trattamenti sono chiamati anche “Lunchtime peel” (peeling della pausa pranzo), perché non lasciano tracce visibili dopo la seduta e di norma non provocano dolore o complicazioni.

• Trattamento indicato per:
- Incarnato opaco/spento, piccole rughe
- Pelle secca, ruvida e squamosa
- Macchie d’età, danni solari
- Discromie
- Acne ed esiti cicatriziali
- Rosacea
• Anestesia: non necessaria
• Durata del trattamento: circa 60 – 90 minuti
• Dopo il trattamento: la pelle va curata ancor più intensamente mattina e sera, facendo attenzione soprattutto all’idratazione e alla protezione dai raggi UV.
• Ritorno alle attività: subito dopo la seduta
• Risultati:
- Visibili subito dopo il trattamento
- Il peeling può essere ripetuto più volte senza problemi
- È possibile intensificare gli effetti con sedute in serie
• Rischi: estremamente ridotti; eventualmente leggera desquamazione

di più mostra meno
su richiesta
Microneedling frazionato con radiofrequenza

Riattiva la naturale rigenerazione per una pella levigata

Il microneedling frazionato con radiofrequenza è una tecnica innovativa, indolore e delicata che regala una pelle visibilmente più giovane e compatta. Si tratta di un’evoluzione del needling medico con il roller o il dermografo e la sua efficacia è scientificamente dimostrata.

Questo trattamento combina due metodiche già collaudate: il needling e le radiofrequenze. L’applicazione di aghi sottilissimi e il simultaneo effetto termico sprigionato dalla radiofrequenza innescano nei tessuti complessi meccanismi di rigenerazione e riparazione: una stimolazione mirata della neocollagenesi (produzione di nuovo collagene), il rilascio di fattori di crescita e un complessivo
rimodellamento dei tessuti che consente persino la riparazione dei tessuti cicatriziali. Le “vecchie impalcature” di collagene vengono quindi sostituite da una rete di collagene di nuova produzione.

Il microneedling frazionato è il nostro trattamento di prima scelta per:
– Levigare la grana della pelle e rassodare i cedimenti, soprattutto nella zona del contorno occhi e del labbro superiore, ma anche interno coscia, addome, ginocchia e parte superiore delle braccia
– Riduzione delle rughe, anche in aree spesso problematiche come contorno labbra, collo e décolleté. Correzione di cicatrici da acne, varicella, ustioni o interventi chirurgici
– Trattamento delle smagliature di ogni tipo

I processi di rigenerazione della pelle, del collagene e del tessuto connettivo richiedono diverse settimane, pertanto i risultati del trattamento diventano visibili da 4 a 8 settimane dopo la seduta. I risultati finali si apprezzano in genere dopo 10-12 settimane. Come trattamento anti-aging e nel caso delle cicatrici acneiche o non troppo profonde di solito sono più che sufficienti 1 o 2 sedute a distanza di 4-8 settimane, a seconda del tipo di pelle e delle esigenze specifiche.

• Trattamento indicato per:
- Rughe
- Smagliature da gravidanza e variazioni di peso (striae)
- Tonificazione
• Anestesia: locale con crema anestetica
• Durata del trattamento: circa 20- 40 minuti
• Dopo il trattamento:
- Prodotti intensamente rigeneranti, protezione solare alta (SPF 50)
- Evitare: esposizione intensa ai raggi solari, solarium e sauna, l’uso di oli essenziali e peeling aggressivi, alte dosi di antinfiammatori
• Ritorno alle attività: 1-2 ore dopo la seduta
• Risultati: primi risultati visibili da 4 a 8 settimane dopo. Risultato finale apprezzabile dopo circa 10 – 12 settimane
• Rischi:
- Trattamento poco rischioso e molto ben tollerato
- A seconda della sensibilità della pelle possono comparire arrossamenti e un leggero gonfiore, che scompaiono completamente nel giro di poche ore

di più mostra meno
su richiesta
Trattamento antirughe botox

Iniezioni contro rughe d'espressione e segni del tempo

Con il progressivo invecchiamento del viso i segni del tempo tendono a farsi sempre più evidenti. Questi comprendono diversi tipi di rughe: quelle d’espressione, quelle da gravità e quelle dovute alla perdita di elasticità cutanea. Le rughe d’espressione sono provocate dal maggior utilizzo dei muscoli coinvolti nella formazione delle espressioni facciali, con conseguente stress per la pelle. È il caso, per esempio, delle rughe verticali e orizzontali che si formano sulla fronte. A causa dei movimenti costanti che interessano quell’area del viso, le fibre di collagene si disgregano e si arriva alla formazione delle rughe.

Inizialmente visibili solo durante il movimento, queste rughe diventano statiche, ovvero apprezzabili anche quando il viso è a riposo. Di solito le rughe che si formano nella parte inferiore del viso sono causate dalla perdita di elasticità e, con l’età, anche di volume.

Le iniezioni di tossina botulinica rappresentano un trattamento molto efficace contro le piccole rughe d’espressione. Si tratta di un principio attivo che, somministrato in dosi precise, agisce selettivamente sulla trasmissione degli impulsi nervosi ai muscoli facciali, provocandone il rilassamento nelle aree trattate. L’effetto levigante inizia a notarsi di norma dopo due giorni e si manifesta appieno
dopo circa dieci giorni.

Le rughe che sono causate non dalle espressioni facciali ma da una perdita di volume, ovvero quelle statiche e quelle nella parte inferiore del viso, hanno come trattamento d’elezione i cosiddetti filler, prevalentemente quelli a base di acido ialuronico.

• Trattamento indicato per:
- Rughe della fronte orizzontali
- Rughe della fronte verticali
- Rughe perioculari (zampe di gallina)
• Anestesia: non necessaria
• Durata del trattamento: circa 15 - 20 minuti
• Dopo il trattamento: evitare l’esposizione al sole forte e lampade abbronzanti per qualche giorno
• Ritorno alle attività: subito dopo il trattamento
• Risultati: l’effetto pieno si sviluppa dopo una decina di giorni e dura dai 4 ai 6 mesi. Se il trattamento è ripetuto regolarmente, l’effetto levigante può essere mantenuto per diversi anni. Con l’applicazione regolare si nota anche che le regioni più colpite dalle rughe manifestano un miglioramento a lungo termine.
• Rischi: minimi sanguinamenti e gonfiori, che però di norma si risolvono rapidamente.

di più mostra meno
su richiesta
Laser vascolare contro couperose e rosacea

Lo standard di riferimento per le alterazioni vascolari

Per chi ne soffre, la couperose è un problema più estetico che non medico, con le tipiche venuzze che si rendono visibili attraverso la pelle. La couperose interessa quasi sempre solo il viso, più raramente il collo o il décolleté.

I segni caratteristici sono:
- Arrossamenti nella zona guance-naso
- Vene visibili, bluastre o rossastre
- Generalmente pelle sensibile e tendenzialmente secca

I disturbi legati alla couperose non rappresentano un pericolo per la salute, ma possono essere molto pesanti a livello psicologico. La couperose può anche manifestarsi come segno iniziale di rosacea, ed essere in tal caso seguita da altre alterazioni di tipo per lo più infiammatorio (papule/pustole).

Non esiste una cura definitiva!
È però possibile migliorare l’aspetto della pelle. Oltre a seguire le raccomandazioni generali (evitare i fattori scatenanti, adottare una corretta skincare) si può ricorrere anche a peeling specifici. Inoltre le fastidiose venuzze possono essere rimosse in modo delicato ed efficace tramite il laser.

Al nostro Medical Center trattiamo questo problema con l’impiego di un potente laser a diodi con lunghezza d’onda di 532 nm (laser verde).

A supporto del trattamento localizzato viene scelta una terapia farmacologica in base allo stadio del disturbo. I nostri medici sono a disposizione per un consulto.

• Trattamento indicato per:
- Couperose e teleangectasie (Spider Naevi)
- Rosacea
- Piccoli emangiomi, alcuni angiomi
• Anestesia: non necessaria
• Dopo il trattamento: l’esposizione prolungata al sole va evitata sia prima che dopo il trattamento. Se non evitabile, si raccomanda di usare una protezione solare con fattore di protezione alto. Si consiglia inoltre di rinunciare alla sauna per circa 14 giorni, perché le alte temperature possono influenzare
i risultati.
• Ritorno alle attività: subito dopo il trattamento
• Risultati: l’effetto si vede subito. Di solito basta una seduta, massimo due, per rimuovere completamente gli inestetismi.
• Rischi: limitati. Occasionalmente possono formarsi piccole crosticine, che si risolvono spontaneamente dopo alcuni giorni.

 

 

di più mostra meno
su richiesta
Epilazione laser

Epilazione permanente con il laser a diodo

Una pelle sempre bella, liscia e senza fastidiose ricrescite è un desiderio condiviso da molti ospiti del nostro Medical Center. Che si tratti del viso o di altre parti del corpo, quello dei peli superflui è un problema estetico che, in alcuni casi, può diventare anche psicologico. Per le donne le aree problematiche sono tipicamente le gambe, la zona bikini, le ascelle e il labbro superiore. A infastidire
gli uomini sono invece soprattutto i peli sulla schiena.

I tradizionali metodi di epilazione come cera, pinzette, o epilatori elettrici e la ancor più tradizionale rasatura non offrono risultati duraturi, richiedono tempo e sono a volte dolorosi. Inoltre si associano spesso a spiacevoli effetti collaterali come peli incarniti, brufoletti e irritazioni cutanee.

Allo stato attuale, l’epilazione laser è l’unico metodo per eliminare i peli superflui in modo permanente, indolore e senza effetti collaterali. Epilazione definitiva al Medical Center Quellenhof con Primelase HR
Il laser emette luce a una o più determinate lunghezze d’onda. L’energia trasportata dalla luce può essere sfruttata per stimolare il follicolo pilifero, dove cresce la radice del pelo, fino a distruggerlo. Questo però è possibile solo con i peli che si trovano in fase di crescita. Ogni pelo si sviluppa infatti in tre fasi: crescita attiva, transizione e caduta. I peli che crescono nell’area da trattare non si trovano mai tutti nella stessa fase contemporaneamente, quindi per arrivare a distruggere tutti i follicoli sono necessarie diverse sedute.

• Trattamento:
- Adatto ad ogni tipo di pelle
- Efficace su peli di qualsiasi colore e spessore
• Anestesia: non necessaria
• Durata del trattamento: 5 – 30 minuti in base alla zona da trattare
• Dopo il trattamento: il giorno stesso evitare l’esposizione al sole e il solarium. Si consiglia una protezione solare con fattore di protezione 50+.
• Ritorno alle attività: subito dopo il trattamento
• Risultati:
- Visibili già dopo la prima seduta; dopo 4 – 7 sedute si apprezzano risultati eccellenti. L’intervallo tra le sedute dipende dalla zona da trattare, dal colore e spessore dei peli e dall’intensità della crescita.
- Anche dopo l’epilazione laser il corpo è in grado di formare nuove radici.
Per mantenere i risultati si può effettuare una seduta di mantenimento all’anno.
• Rischi:
- Pressoché indolore
- Praticamente nessuna irritazione, nessuna bruciatura e nessuna cicatrice

di più mostra meno
su richiesta
Criolipolisi con cooltech

Rimuove i cuscinetti in modo efficace, sicuro e non invasivo

Le cellule adipose sono particolarmente sensibili al freddo. La criolipolisi approfitta di questa vulnerabilità per rimuovere gli accumuli di grasso localizzato senza ricorrere alla chirurgia. Il trattamento prevede l’applicazione di manipoli ergonomici che aspirano l’area da trattare e la raffreddano a temperature controllate fino a -9 gradi per circa 70 minuti. La pelle delle aree circostanti resta al riparo dal freddo grazie a uno speciale panno protettivo. L’organismo è in grado di riconoscere le cellule danneggiate dal freddo, che vengono poi eliminate dal sistema immunitario. I lipidi rilasciati nel processo vengono scomposti dal fegato, come avviene per i grassi alimentari. Dopo circa due o tre mesi tutti gli adipociti sono stati completamente disgregati, con la conseguente riduzione dell’adiposità localizzata.

Campi di applicazione
La criolipolisi è una procedura delicata con cui si possono trattare i depositi di grasso in quasi ogni parte del corpo e persino sul viso. I risultati sono altamente soddisfacenti, soprattutto nel caso di pazienti normopeso o in leggero sovrappeso. Questa tecnologia non è invece adatta a un dimagrimento generale.

CoolTech – Qualità e sicurezza
Sul mercato si trovano una varietà di dispositivi per criolipolisi. Al Medical Center del Quellenhof abbiamo scelto di specializzaci nella tecnologia premium Cooltech, un dispositivo prettamente medico concepito e sviluppato per l’uso ambulatoriale.

La criolipolisi è sicura?
Di norma questo tipo di trattamento è a bassissimo rischio. Eventuali effetti collaterali scompaiono nel giro di pochi giorni. Tuttavia vi sono alcune condizioni mediche per le quali il trattamento è controindicato in quanto potrebbe non essere ben tollerato. Per questo il Medical Center Quellenhof collabora solo con personale medico specializzato, in grado di fornire una consulenza professionale
e accertare che il trattamento possa essere eseguito senza rischi.

di più mostra meno
su richiesta
Trattamento dell’iperidrosi

Contro l'eccessiva sudorazione nella regione ascellare

Sudare è normale. Anzi, vitale: la sudorazione serve infatti a mantenere costante la temperatura corporea. Il problema si pone quando diventa eccessiva. L’iperidrosi è un problema diffuso che può avere serie ripercussioni a livello psicologico e sociale per chi ne soffre.

Il trattamento dell’iperidrosi nella regione ascellare
I rimedi vegetali, come ad esempio gli estratti di salvia, sono spesso insufficienti. Nemmeno gli antitraspiranti bastano ad arginare il problema. Peraltro questi contengono spesso composti di alluminio, su cui ricade il sospetto sempre più forte di giocare un ruolo nella patogenesi del morbo di Alzheimer e del tumore al seno.

Le iniezioni di tossina botulinica A
Se somministrato correttamente da personale medico, il trattamento con botox si è dimostrato estremamente efficace nel contrastare l’eccessiva sudorazione, soprattutto nella regione ascellare. Si tratta di un metodo indolore e ben tollerato, dove con aghi sottilissimi il principio attivo viene iniettato nell’ascella in piccole dosi separate e fortemente diluite. Il trattamento agisce direttamente sulle ghiandole sudoripare, in quanto la tossina botulinica va a bloccare proprio gli impulsi che provocano la sudorazione senza interferire con le altre funzioni nervose. Prima del trattamento si procede a identificare le aree da trattare attraverso il test di Minor.

Quando inizia e quanto dura l’effetto?
L’effetto si nota circa una settimana dopo il trattamento e si mantiene per 12 – 18 mesi, durante i quali il paziente può finalmente godersi una sensazione di piacevole asciutto.

di più mostra meno
su richiesta
Trattamento laser delle teleangectasie

Le teleangectasie sono piccoli vasi sanguigni che si dilatano nell’epidermide. Il calore del laser fa coagulare il sangue nelle teleangectasie, il vaso elimina il sangue che sarà poi eliminato dal corpo. Il risultato: le teleangectasie scompaiono.

 

 

di più mostra meno
su richiesta
Il lipoedema

Il poco conosciuto lipoedema va distinto dal linfedema delle gambe. Si tratta di una malattia progressiva del tessuto adiposo che consiste in una formazione atipica e asimmetrica di accumuli di grasso sui lati di fianchi e cosce. In uno stadio successivo la malattia può colpire anche le gambe, le braccia e la nuca.
L’ulteriore deposito di liquido in questi accumuli di grasso causa spesso dolenza e dolorabilità nonché tendenza ai lividi. Il lipoedema insorge quasi esclusivamente nelle donne dopo l’adolescenza, in seguito a una gravidanza o durante il climaterio. Si presume che la causa risieda in squilibri ormonali e in
una predisposizione genetica. Il lipoedema non è la conseguenza di sovrappeso – in questo caso la dieta e il movimento non migliorano quasi mai il quadro clinico.

Trattamenti
• Drenaggi linfatico secondo il metodo di Vodder e terapia compressiva
• Criolipolisi
• Intervento chirurgico di liposcultura (visita di consulto con specialista)

di più mostra meno
su richiesta